Lavori di realizzazione del nuovo stabilimento della Vetri Speciali a Spini di Gardolo
Committente:
Vetri Speciali S.p.A.

Ruolo ricoperto:
Coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione e in fase di esecuzione

Importo lavori:
€ 42.000.000

Periodo di esecuzione dell'incarico:
CSP 2016, CSE 2016 - 2017


Descrizione della struttura
L’intervento riguarda i lavori presso il compendio Ex Whirlpool a Spini di Gardolo (Trento).
Il progetto in oggetto prevede l’insediamento, nell’attuale compendio industriale dismesso, di una nuova attività produttiva la quale si occuperà della realizzazione di contenitori di vetro cavo. A tale scopo si renderà necessario eseguire delle opere volte alla modifica di parte dello stabilimento, al fine di adattare l’immobile alle nuove esigenze.
Il progetto prevede la demolizione di una porzione di fabbricato esistente posto a lato nord est, per una superficie pari a circa 5500 mq e la successiva costruzione, su parte del sedime oggetto della demolizione, di nuovi volumi atti ad accogliere le nuove funzioni produttive del nuovo compendio industriale.
La prima fase del progetto ha riguardato le demolizioni e le opere in cls per strutture interrate, compreso opere di scavo, opere di sostegno e bonifica bellica.
La seconda fase ha interessato la riqualificazione e ricostruzione del capannone per la nuova attività produttiva.
I nuovi corpi di fabbrica sono stati realizzati in aderenza a lato sud e nord-ovest con il capannone esistente, mentre mantengono distanza a lato ovest con la palazzina uffici e servizi ed a lato est con lo stabilimento esistente.