AL VIA IL PROGETTO-PREMIO #THINKSAFE PER LA SALUTE E LA SICUREZZA SUL LAVORO NELLE SCUOLE TRENTINE
06/05/2022

In occasione della Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro alla Manifattura di Rovereto si è svolta la presentazione del progetto-premio #Thinksafe all’interno degli Istituti Scolastici trentini con il Patrocinio della Provincia Autonoma di Trento e il Comune di Rovereto. 

La cultura della sicurezza non riguarda solo i lavoratori delle aziende e dei cantieri ma può essere estesa a realtà come gli istituti scolastici in cui sensibilizzare i giovani lavoratori del futuro. 

Le Scuole sono un luogo di importante apprendimento e consapevolezza per i ragazzi che approcciano il mondo del lavoro attraverso le esperienze di stage e tirocini ma anche negli stessi lavoratori scolastici. La prevenzione e l’adozione di metodologie adeguate e innovative nei processi di lavoro rappresentano degli elementi essenziali per la riduzione e l’eliminazione dei rischi di infortunio e di malattie professionali. 


Durante l’evento i protagonisti sono stati gli studenti che hanno potuto partecipare e interagire direttamente con gli ospiti della giornata ponendo domande e confrontandosi con i rappresentanti delle varie istituzioni. 

Elisa Taddei ha portato in sala la sua esperienza nella specialità sportiva di slackline in cui la sicurezza è fondamentale per poter praticare questa disciplina estrema soprattutto nell’ottica di una squadra di lavoro che collabora per un obiettivo comune. 


Particolarmente toccanti sono state le testimonianze di
Michele Ribaga di Rovereto e di Alex Tozzo presidente dell'Anmil, entrambi vittime di infortuni sul lavoro, che hanno raccontato la loro storia e il percorso riabilitativo attraverso le difficoltà che hanno dovuto affrontare per tornare a svolgere le attività nel loro quotidiano.
 

Michele Ribaga (a sinistra) e di Alex Tozzo (a destra)


La manifestazione è stata animata dalle famose formichine del roveretano Fabio Vettori che ha illustrato in tempo reale i momenti più salienti della giornata proiettati direttamente sullo schermo mentre venivano fermati sulla carta.
 


A conclusione dell’evento e come segno tangibile dell’esperienza è stato consegnato a ciascun studente un caschetto con il logo della manifestazione #Thinksafe school-job creato dall'illustratore Fabio Vettori e il logo di QSA come collaboratore ufficiale.